Patrizia Guarnieri

Intellettuali in fuga dall'Italia fascista.

Migranti, esuli e rifugiati per motivi politici e razziali

©2019 Author(s) Published by Firenze University Press
e-ISBN: 978-88-6453-872-3 | DOI: 10.36253/978-88-6453-872-3

Intellettuali in fuga dall'Italia fascista

Ernst Abrahamson (1905-1958)

Altre intestazioni: Ernst Ludwig Abrahamson, Ernst Ludwig Abrahamsohn, Ernest Ludwig Abrahamson

Berlino 26 dicembre 1905 - Saint Louis (Missouri, USA) 18 dicembre 1958

Vite in movimento

Familiari emigrati

  • Edith Rodler (13 febbraio 1913, Troppau-Opava, Impero austro-ungarico, poi Cecoslovacchia - USA 28 giugno 1963), fidanzata: lo raggiunse nel febbraio 1940; si sposarono il 10 febbraio 1940. Ebbero tre figli: Edward Lawrence Rodler Abrahamson (1944-1965), David Stephen Rodler Abrahamson (1947) ed una bambina morta dopo il parto.

Enti di soccorso

  • Emergency Committee in Aid of Displaced Foreign Scholars, New York
  • National Coordinating Committee (dal 1939 National Refugee Service), New York
  • National Council of Jewish Women, Department of Immigrant Aid, El Paso, Messico
  • Oberlander Trust, Philadelphia

Referenze

Referenze dichiarate per l’application alla ECADFS, a.a. 1941-42: 

  • Paul Oskar Kristeller, Columbia University; 
  • D. E. Carrington Lancaster, Modern Language Association of America;
  • Ludwig Edelstein, Johns Hopkins University;
  • Hans Staudinger, New School for Social Research. 

Referenze effettive: 
  • prof. Thompson, Department of Latin and Romance Languages, Howard University, Washington;
  • Wolfgang Seiferth;
  • Erwin Panofsky, Institute for Advanced Study, Princeton.

Relazioni d'aiuto

  • Lucien L. Goldschmidt (1912-1992), antiquario di libri rari e gallerista, immigrato a New York nel 1937: gli dette ospitalità nei primi tempi.
  • Prof. Shereshevsky (?), gli dette l’affidavit.
  • Fanny Zlabovsky, National Council of Jewish Women, El Paso: accolse la moglie di Abrahamson e aiutò per il permesso di soggiorno.
  • Erwin Panofsky, Institute for Advanced Study, Princeton.

Mobilità

1905Berlino

Nascita e formazione

  • Friedrichs-Werderschen-Gymnasium di Berlino; Università di Berlino, Friburgo, Heidelberg e Gottinga; corso di perfezionamento a Parigi; Università tedesca di Praga.
  • Studente
1934Heidelberg

Research assistant

  • Università di Heidelberg
  • Incarico a tempo determinato
  • Assistente universitario
1935Firenze

Emigrazione in Italia

  • Convitto scuola per rifugiati Landschulheim Florenz
  • Incarico a tempo determinato
  • Insegnante
1937Châlons-sur-Marne (Francia)

Passaggio in Francia

  • École Normale d’Instituteurs
  • Incarico a tempo determinato,Libera professione
  • Insegnante
1939New York

Emigrazione negli Stati Uniti

  • Disoccupato
1939Washington

Primo incarico

  • Howard University, Washington
  • Incarico a tempo determinato
  • Docente universitario non di ruolo
1939L'Avana

Passaggio a Cuba per ottenere il visa

  • Disoccupato
1940Stillwater (Oklahoma)

Incarico universitario

  • Stillwater Community College
  • Incarico a tempo determinato
  • Docente universitario non di ruolo
1941Washington

In cerca di un nuovo incarico

  • Lavoro saltuario
  • Lavoro non intellettuale
1942Annapolis (Maryland)

Incarico di tutor

  • St. John's College, Annapolis
  • Incarico a tempo determinato
  • Docente universitario non di ruolo
1949Saint Louis

Trasferimento e stabilizzazione nel 1951

  • Washington University
  • Incarico a tempo determinato,Incarico a tempo indeterminato
  • Docente universitario non di ruolo,Docente universitario di ruolo
1958Saint Louis