Patrizia Guarnieri

Intellettuali in fuga dall'Italia fascista.

Migranti, esuli e rifugiati per motivi politici e razziali

©2019 Author(s) Published by Firenze University Press
e-ISBN: 978-88-6453-872-3 | DOI: 10.36253/978-88-6453-872-3

Intellettuali in fuga dall'Italia fascista

Daniel Asheri (1936-2018)

Altre intestazioni: Daniel Bonaventura

Firenze 23 maggio 1936 - Tel Aviv (Israele) 27 giugno 2018

Vite in movimento

Familiari emigrati

  • Enzo Bonaventura (Pisa 1891 - Gerusalemme 1948), padre: professore di psicologia dispensato dal servizio dall'Università di Firenze, emigrò nel marzo 1939, prima della moglie e dei figli; non rientrò in Italia.
  • Matilde Passigli Bonaventura (Palma di Maiorca 1895 - Gerusalemme 1984), madre: a Firenze dal 1921, emigrò nel settembre 1939 a Gerusalemme con David e gli altri figli per raggiungere il marito; non rientrò in Italia.
  • David Bonaventura poi Ashery (Firenze 1925 - Gerusalemme 2000), fratello: emigrato nel 1939 con la madre e i fratelli a Gerusalemme (allora Palestina), sarebbe divenuto professore universitario di storia greca e romana; non rientrò in Italia.
  • Emanuel Bonaventura poi Ashery (Firenze 1928), fratello: emigrato nel 1939 con la madre e i fratelli a Gerusalemme (allora Palestina), si sarebbe dedicato allo shipping business, vivendo dagli anni Cinquanta per lo più in Italia e poi a Parigi.

Mobilità

1936Firenze

Nascita

1939Gerusalemme

Emigrazione in Palestina

  • Hebrew University, 1957-1963; Weizman Institute, 1963-1967.
  • Studente
1967Pasadena (CA)

Specializzazione negli USA

  • California institute of Technology, 1967-1969 (post-doc)
  • Incarico a tempo determinato
  • Ricercatore
1969Tel Aviv

Ritorno in Israele

  • Tel Aviv University, 1969-2018
  • Incarico a tempo indeterminato
  • Docente universitario di ruolo
2018Tel Aviv