Patrizia Guarnieri

Intellettuali in fuga dall'Italia fascista.

Migranti, esuli e rifugiati per motivi politici e razziali

©2019 Author(s) Published by Firenze University Press
e-ISBN: 978-88-6453-872-3 | DOI: 10.36253/978-88-6453-872-3

Intellettuali in fuga dall'Italia fascista

Mario Fubini (1900-1977)

Torino 18 marzo 1900 - Torino 29 giugno 1977

Vite in movimento

Familiari emigrati

  • Alma Goldschmied (Trieste 29 marzo 1910 - Torino 1 dicembre 1976), la moglie, e i due figli Anna Fubini Abbiate (Torino 16 dicembre 1932 - Torino 7 luglio 2017) e Riccardo Fubini (Trieste 30 agosto 1934 - Firenze 10 luglio 2018): con lui si rifugiarono in Svizzera.
  • Guido Goldschmied (Trieste 8 gennaio 1912 - Trieste 30 giugno 1955), cognato: esule a Londra, nel 1939 frequentava la London School of Economics. Arrestato come enemy alien venne trasferito in Canada; ritornò a Londra nel 1941, e nel '46 a Trieste con il figlio Marco e la moglie Elinor Sinnott (1910-2009) che sarebbe diventata un’esperta di salute mentale infantile, tornata poi a Londra nel 1959 con il figlio che sarebbe diventato un noto architetto.
  • Fabio Goldschmied (Trieste 23 ottobre 1919 - Pittsburgh 1993), cognato: andò in Svizzera e in Inghilterra per emigrare negli Stati Uniti nell'agosto 1939. Sarebbe diventato uno studioso di aerodinamiche raggiungendo notorietà nel suo campo negli anni Cinquanta.  

Enti di soccorso

  • Emergency Committee in Aid of Displaced Foreign Scholars, New York
  • Society for the Protection of Science and Learning, London

Referenze

Referenze indicate con il primo cv inviato alla Society for the Protection of Science and Learning, London, 1938: 

  • Arturo Farinelli (1867-1948), Accademia d'Italia, Roma;
  • Filippo Neri, preside della Facoltà di Lettere dell'Università di Torino;
  • Guido Mazzoni (1859-1943), Università di Firenze; 
  • Ernesto Codignola (1885-1965), Università di Firenze, Facoltà di Magistero; 
  • Vittorio Rossi (1865-1938), presidente dell’Accademia dei Lincei, Roma; 
  • Camillo Pelizzi (1896-1979), University College, London; 
  • Michele Barbi (1867-1941), direttore dell’edizione nazionale di Ugo Foscolo. 

Nel modulo della SPSL compilato dal cognato erano indicati:
  • ancora Guido Mazzoni, Michele Barbi e Ernesto Codignola, tutti dell’università di Firenze, i primi due in pensione; 
  • Luigi Foscolo Benedetto, professore di Letteratura francese all’Università di Firenze;
  • Giacomo Devoto (1897-1974), professore di Glottologia all’Università di Firenze; 
  • Vincenzo Errante (1890-1951), Università di Milano; 
  • Napoleone Giordano Orsini (1903-1976), professore di Letteratura inglese all’Università di Milano e di Firenze; 
  • Giovanni Gentile (1875-1944), senatore e direttore dell’Enciclopedia italiana, Università di Roma; 
  • Natalino Sapegno (1901-1990), professore di Letteratura italiana, Università di Roma; 
  • Alberto Maria Ghisalberti (1894-1986), professore all’Università di Palermo e direttore del Museo del Risorgimento presso il Vittoriano di Roma; 
  • Giulio Bertoni (1878-1942), Accademia reale italiana, Roma; 
  • senatore Benedetto Croce (1866-1952), Napoli;
  • Arturo Farinelli, Accademia reale italiana di Torino.

Relazioni d'aiuto

  • Guido Goldschmied, cognato: lo aiutò a fare domanda presso la Society for the Protection of Science and Learning, London.

Mobilità

1900Torino

Nascita, formazione e carriera in Italia

  • Ginnasio a Milano; laurea nel 1921 all'Università di Torino, Facoltà di Lettere e filosofia; borsa di studio alll'Università di Firenze, 1921-22; insegnante nei licei nel torinese; libero docente a Torino dal 1929; supplente a Firenze in Letteratura italiana dal 1934.
  • Studente,Disoccupato,Incarico a tempo determinato
  • Insegnante,Docente universitario non di ruolo
1937Palermo

Professore straordinario di Letteratura italiana

  • Università di Palermo, Facoltà di Lettere
  • Incarico a tempo indeterminato
  • Docente universitario di ruolo
1943Balerna, Canton Ticino

Fuga in Svizzera

  • Insegnò nel campo universitario per militari italiani internati a Mürren (cantone di Berna).
  • Disoccupato,Lavoro saltuario
  • Insegnante
1945Trieste

Riammissione in servizio e rientro in Italia

  • Università di Trieste, Università Statale di Milano e Bocconi
  • Incarico a tempo indeterminato
  • Docente universitario di ruolo
1967Pisa

  • Scuola normale superiore di Pisa
  • Incarico a tempo indeterminato
  • Docente universitario di ruolo
1977Torino