Patrizia Guarnieri

Intellettuali in fuga dall'Italia fascista.

Migranti, esuli e rifugiati per motivi politici e razziali

©2019 Author(s) Published by Firenze University Press
e-ISBN: 978-88-6453-872-3 | DOI: 10.36253/978-88-6453-872-3

Intellettuali in fuga dall'Italia fascista

Giuseppe Gentilli (1912-2000)

Altre intestazioni: Joseph Gentilli

San Daniele (UD) 13 marzo 1912 - Perth (Australia) 1 agosto 2000

Vite in movimento

Familiari emigrati

  • Giulia Campos (Spalato 1905 - Venezia 1985), cugina: sposò il medico Giacomo Dalla Torre ed in seguito alle leggi razziali emigrarono in Australia nel febbraio/marzo 1940 con il primo figlio Gabriele (Venezia 1936). In Australia nacque il secondo figlio, Alberto (Michele Alberto). Rientrò in Italia col marito dopo la guerra.
  • Giacomo (Nino) Dalla Torre, cugino acquisito: medico, con la moglie Giulia Campos e il figlio Gabriele emigrò a Perth, in Australia. Libero docente in Medicina interna, in Australia divenne capo di un progetto governativo per le malattie polmonari. Rientrò in Italia nella primavera del 1947, dopo essere stato reintegrato nel suo ruolo di primario tisiologo all’Ospedale del Lido di Venezia, già occupato prima delle leggi razziali; rimase in servizio fino alla morte nel 1972.
  • Gabriele Dalla Torre (1936), figlio di Giacomo e Giulia Campos: emigrato in Australia coi genitori in seguito alle leggi razziali, tornò con loro in Italia e si laureò in Ingegneria a Milano; negli anni Sessanta emigrò in Israele. 
  • Alberto Dalla Torre (Australia 1945), figlio di Giacomo e Giulia Campos: rientrò in Italia coi genitori, si laureò  in Ingegneria a Padova e poi si stabilì a Milano: sposato con Nora Lancieri, ha avuto due figli, Emanuele - trasferitosi in Israele con tre figli - e Miriam, sposata a Milano con due figli.
  • Raffaele Campos (Spalato 1907 - Trieste 1965), cugino: laureato in Medicina a Padova nel 1930, divenne libero docente di Oculistica ed assistente/aiuto della Clinica oculistica universitaria di Napoli nel 1938; espulso per le leggi razziali, tornò a Venezia e si rifugiò in Svizzera nel 1943. Dal campo per rifugiati fu chiamato dal professor Franceschetti dell'Università di Ginevra, presso la quale rimase come assistente fino alla fine della guerra; ritornò poi a Napoli e di lì nel 1948 a Trieste dove, essendosi chiusa ogni prospettiva di carriera universitaria, accettò un posto di primario ospedaliero di Oculistica. Si sposò nel 1949 con Styra Goldstein ed ebbe due figli, Emilio (1950) e Lea (1953).
  • Giordano Campos (Spalato 1910 - Venezia 1998), cugino: anche lui rifugiato in Svizzera nella fase dell'occupazione tedesca, tornò a Venezia dove era funzionario della Banca di Novara. Sposò Luciana Amar ed ebbe due figli: Raffaele (1950) e Anna (1952).
  • Elsa Campos (Spalato 1912 - 1986), cugina: laureata a Venezia in Economia e commercio e poi in Matematica finanziaria, era assistente alla Ca' Foscari (fra le prime donne in Italia assistenti nelle Facoltà di Economia); nel 1938 emigrò in Palestina e vi si stabilì, abbandonando la carriera accademica e lavorando come commercialista e revisore dei conti. Sposò Osiah Schaechter, professore di Chimica fisica e poi rettore dell'Università Bar Ilan, ed ebbe due figli, Rifca (1945-2011) e Shmuel (1949), entrambi professori universitari in Israele. Non rientrò in Italia.
  • Mario Forti (1 gennaio 1903 - Londra febbraio 1993), cugino: lavorava a Venezia alla Compagnia italiana turismo, fondata nel 1927; nel 1939 emigrò a Londra lavorando nella filiale inglese della CIT e alla BBC. Non rientrò in Italia.
  • Raffaele Gentilli (San Daniele del Friuli, Udine, 1876-1952), bis-cugino dal lato paterno: proprietario e commerciante di vini, antifascista, ammonito e confinato, attivo nella comunità ebraica di Udine, emigrò a San Paolo di Brasile con sua moglie Dorina Ghiron (Casale Monferrato 1882- 1972). Non rientrarono in Italia.
  • Mario Gentilli (San Daniele del Friuli 1900), figlio di Raffaele: medico, antifascista, diffidato e sorvegliato dalla polizia, poi radiato nel 1931-32, emigrò prima a Tripoli e dopo nel sud dell’Argentina. Rientrò in Italia.
  • Egle Gentilli Reichhardt (San Daniele del Friuli 1 dicembre 1902 - Brasile 1999), figlia di Raffaele:  emigrò con il marito Giuliano Reichhardt e i figli a San Paolo in Brasile. Non rientrarono in Italia.
  • Giuliano (Julian) Reichhardt (Mainz, Germania, 10 novembre 1899 - Brasile 1993), marito di Egle: emigrato dalla Germania e naturalizzato italiano, si stabilì a Udine, poi a Trieste; direttore della succursale italiana di una multinazionale, per le leggi razziali emigrò a San Paolo di Brasile con la moglie Egle ed i figli Dorina (Trieste 1925-?) e Rodolfo (Trieste 1927-?). Non rientrarono in Italia.

Enti di soccorso

Australian Jewish Welfare Society (AJWS)
Carnegie Corporation New York

Referenze

Referenze effettive:

  • Frank Reginald Beasley, University of Western Australia.

Relazioni d'aiuto

  • T. H. Roberts, University of Western Australia.
  • Prof. Frank Reginald Beasley (1897-1976), vicerettore della University of Western Australia: sostenne il suo lavoro alla UWA e inviò una lettera, sottoscritta da altri colleghi, all’Intelligence Section Australian Military Forces per favorire la sua scarcerazione durante la seconda guerra mondiale.
  • Wynne Williams, geografo: trasmise la richiesta di aiuto ricevuta da Gentilli ad un parlamentare australiano di sua conoscenza. 
  • Harold Boas (1883-1980), architetto: fissò per lui un appuntamento con il fondatore dell’History Department alla UWA.
  • George Currie (1896-1984), vicerettore della UWA: gli procurò un finanziamento interno per un progetto di ricerca. 
Aiuto prestato:
  • Gentilli aiutò Giacomo Dalla Torre, marito della cugina Giulia Campos, a trovare una sistemazione lavorativa in Australia.

Mobilità

1912San Daniele del Friuli (UD)

Nascita e formazione

  • Istituto tecnico Antonio Zanon
  • Studente
1917Bologna

Trasferimento temporaneo come profugo di guerra

?Venezia

Studi universitari

  • Scuola superiore di commercio
  • Studente
1934Firenze

Assistente universitario

  • Istituto di Geografia dell'Università di Firenze
  • Incarico a tempo determinato
  • Assistente universitario
1935San Daniele del Friuli (UD)

Allontanato dall'Università dopo aver disertato l'arruolamento per la guerra d'Etiopia

  • Lavoro nell'azienda del padre
  • Lavoro saltuario
  • Altro
1939Perth (Australia)

Emigrazione in Australia

  • Insegnante per un corso part-time di statistica
  • Libera professione
  • Insegnante
1940Perth (Australia)

Insegnamento universitario

  • University of Western Australia, Department of Economics
  • Incarico a tempo determinato,Incarico a tempo indeterminato
  • Docente universitario non di ruolo,Assistente universitario,Docente universitario di ruolo
1952New York

Viaggio di studio negli USA

1961Missoula, Montana (USA)

Visiting per un anno negli USA

  • University of Montana
  • Incarico a tempo determinato
  • Docente universitario non di ruolo
2000Perth (Australia)