Patrizia Guarnieri

Intellettuali in fuga dall'Italia fascista.

Migranti, esuli e rifugiati per motivi politici e razziali

©2019 Author(s) Published by Firenze University Press
e-ISBN: 978-88-6453-872-3 | DOI: 10.36253/978-88-6453-872-3

Intellettuali in fuga dall'Italia fascista

Guta Gluckmann Medshiboshski (1885-1947)

Altre intestazioni: Guta Gluckmann Meggiboschi; Guta Glickman, o Glukmann, o Gluckman, Medshiboschki o Medshibosiski o Medshiboshiki

Dinaminde, Riga (allora Russia, poi Lettonia) 5 febbraio 1885 - Firenze 26 febbraio 1947

Vite in movimento

Familiari emigrati

  • Giuseppe(Josip) Medshiboschki (Meggiboschi) (Kishinev, Russia, poi Chișinău, Moldova, 5 dicembre 1881 - Firenze 11 aprile 1968), marito: medico, esule nel 1912 in Francia e nel 1913 in Italia con la moglie e il figlio, colpito dalle leggi razziali, si nascose con la famiglia a Montecatini. Rimase in Italia. 
  • Aldo (Abramo) Meggiboschi (Riga, Russia poi Lettonia, 15 maggio 1912 - Firenze 25 gennaio 1992), figlio: portato dalla madre in Francia nel 1912 per ricongiungersi al padre, e poi in Italia a Firenze, dove divenne medico. Colpito dalle leggi razziali come le altre figlie di Guta, nate in Italia ma prive di cittadinanza italiana: Ester (Montevarchi, Arezzo, 16 aprile 1915 - Firenze 8 dicembre 1996) e Flora (S. Giovanni Valdarno, Arezzo, 9 giugno 1917 - Parigi 26 giugno 2016), si nascose con la famiglia. Rimase in Italia. 

Mobilità

1885Dinaminde, Riga (Russia, poi Lettonia)

Nascita e formazione

  • Studente
?1903 ca. Charkov (Russia, adesso Charkiv, Ucraina)

Studi universitari

  • Studente
1912Parigi

Ricongiungimento col marito rifugiato politico

1913Firenze

Emigrazione in Italia

  • Non occupata,Lavoro saltuario
  • Medico/Dentista
1915Arezzo (provincia)

Trasferimento della famiglia

1920Capannoli (Pisa)

Trasferimento della famiglia

1921Firenze

Trasferimento della famiglia

  • Università di Firenze
  • Studente,Libera professione
  • Medico/Dentista
1943Montecatini Terme (PT)

Nascosta con la famiglia

1944Firenze

Ritorno a Firenze

  • Disoccupata
1947Firenze